Installare Ubuntu su penna USB

installare-ubuntu

Se siete fan del sistema libero per eccellenza che ha dato anche i natali ad Android, e stiamo ovviamente parlando di Linux, o se volete provarlo senza sovrascriverlo a Windows, eccovi per voi una guida semplice e veloce per ottenere quanto volete. Intanto cominciamo con le basi, Linux è un sistema open source sviluppato da una comunità di programmatori provenienti da tutto il mondo, anche grandi aziende (come IBM o Google) ne supportano lo sviluppo, ed è particolarmente indicato per uffici e centri di produzione, essendo immune praticamente da ogni virus. Potrebbe però esservi molto utile come sistema “di backup”, ovvero da usare in quei casi in cui Windows non parte e vi serve accedere all’hard disk per conservare i dati essenziali prima di procedere con qualunque sistema di ripristino dell’OS di Microsoft.
Con questa guida vi insegneremo
come installare Linux Ubuntu su una chiavetta USB per poterla usare come supporto Live USB ed accedere all’hard disk anche quando Windows fa i capricci.

Intanto il prerequisito essenziale è una comoda, veloce e spaziosa penna usb, vi consigliamo di usare una delle migliori chiavette USB 3.0 presenti oggi sul mercato, che con poche decine di euro svolgono alla grande il compito. Vi servirà inoltre far sì che dal vostro BIOS sia impostato il boot da USB, per la procedura ad hoc per il vostro caso cercate online come fare in base al vostro modello di scheda madre.
Dovrete inoltre scaricare il programma freeware
UNetbootIN che sta per Universal Netboot Installer, che salverà la ISO del sistema Linux sulla vostra USB rendendola leggibile in fase di boot.
Non dovrebbe essere necessario dirvi di scaricare, ovviamente, anche
Linux Ubuntu dal sito ufficiale del progetto, scegliete attentamente se scaricare la 64 o la 32 bit (in base al vostro hardware) e poi se preferire Ubuntu o Kubuntu, primo basato su Gnome, il secondo su KDE. Fatto ciò

  • Avviate UNetbooIN e cliccate su SI per andare alla finestra principale
  • Scegliete Immagine disco e selezionate la ISO di Linux che avete appena scaricato cliccando su “…”
  • Da Tipo scegliete Unità USB e nella tendina andate a mettere la lettera corrispondente all’unità della vostra chiavetta, confermate con OK

ATTENZIONE: Questa procedura cancellerà totalmente il contenuto della vostra chiavetta USB, controllate quindi prima che non ci siano file importanti.

Adesso vi basterà riavviare il computer lasciando la chiavetta inserita e Linux dovrebbe avviarsi automaticamente dalla vostra penna USB.