Mozilla Firefox tradisce Google e sceglie Yahoo

Mozilla Firefox

Secondo quanto comunicato da Mozilla, società sviluppatrice del browser Firefox, il software adotterà Yahoo, e non Google, quale motore di ricerca predefinito. In questo modo Yahoo auspica di recuperare terreno in uno dei settori maggiormente redditizi del mercato pubblicitario su Internet.

Lo storico accordo pone altresì fine alla collaborazione decennale tra Google e Mozilla: una fine comunque nell’aria,, visto e considerato che nel 2008 Google presentò Chrome, contrastando sostanzialmente gli interessi di Firefox.

L’attuale contratto tra Google e Mozilla scade a fine novembre. Da quel momento in poi, verranno aperte le porte a Yahoo.