Pay Tv: quale scegliere?

sky

Le Pay Tv stanno rivoluzionando il nostro modo di vedere e vivere la televisione. Offerte e promozioni si inseguono e c’è veramente l’imbarazzo della scelta, tra sport, cinema e serie televisive. Come orientarsi nella scelta del servizio? Qual è il migliore tra Sky, Mediaset Premium e Netflix? Vediamoli nello specifico.

Sky, piattaforma televisiva nata nel 2003 dalla fusione di TELE+ e Stream TV, si distingue per la vastità di contenuti, l’eccellenza del segnale con parabola, l’alta qualità e per alcuni servizi di grande prestigio, come il 3D. Il palinsesto, benché non preveda la Champions League (esclusiva di Mediaset Premium), offre un ampio ventaglio di programmi e prodotti d’intrattenimento in grado di soddisfare ampiamente le esigenze di una clientela ampia e variegata. Per informazioni più specifiche sui prodotti rimandiamo vi congliamo di contattare telefonicamente il servizio clienti (al link che segue potrete recuperare il  numero verde di Sky. I costi, tuttavia, non sono propriamente bassi. Sky, pertanto, è un servizio indicato a chi non si fa particolari scrupoli sul prezzo. 

sky box

Passiamo a Mediaset Premium, piattaforma televisiva commerciale del gruppo Mediaset, che quest’anno punta sulla Champions League e su un costo inferiore rispetto al listino prezzi proposto da Sky. Non occorre installare la parabola, in quanto è sufficiente l’utilizzo di un semplice decoder digitale terrestre associato ad una smart card apposita, da collegare al proprio televisore. Tuttavia, l’offerta è più limitata rispetto alla piattaforma di Murdoch. Mediaset Premium è, pertanto, adatto agli appassionati di calcio ed alle famiglie che, con una spesa contenuta, possono usufruire di un pacchetto completo.  

C’è poi Netflix che offre prezzi nettamente inferiori sia rispetto a Sky che a Mediaset Premium, ma un palinsesto decisamente più scarno, che non prevede lo sport. Netflix è adatto agli appassionati di serie TV ed agli utenti che utilizzano Internet in modo costante. La selezione di prodotti è in costante aggiornamento.