Trigliceridi alti, cosa sono?

Trigliceridi alti

Si parla di trigliceridi (trattasi di lipidi, grassi, che si trovano nel nostro sangue) alti ogni qualvolta le analisi del nostro sangue evidenziano che i valori dei trigliceridi sono arrivati ad esser superiori ai 200 mg/dL.

Dallo specchietto seguente possiamo ricavare i valori di normalità, i valori limite e quelli che son da ritenere patologici e “molto patologici”.

Valore normale di trigliceridi < 150mg/dl

Valore al limite di trigliceridi 150-199mg/dl

Valore alto di trigliceridi 200-499mg/dl

Valore molto alto di trigliceridi > 500mg/dl

Poiché alti valori della concentrazione nel sangue di questi lipidi, i trigliceridi, pare siano in diretta relazione con il rischio di andare incontro a malattie cardiovascolari pericolose, quali soprattutto l’ infarto, ma anche l’ ictus e la trombosi, risulta evidente che venire a conoscenza in tempo dei valori di trigliceridemia (appunto, la concentrazione di trigliceridi nel sangue) è molto importante. L’ associazione a queste malattie si fa più stretta quando all’ ipertrigliceridemia si aggiungono altri fattori aggravanti, quali, ad esempio, l’ aumento del colesterolo “cattivo” (LDL) e la diminuzione di quello “buono” (HDL). Donne e diabetici vanno incontro a rischi maggiori in presenza di trigliceridi alti.

I trigliceridi alti, però, non sempre mettono l’ individuo a rischio di patologie cardio vascolari. La “quantità” di rischio infatti pare essere in relazione con il tipo di lipoproteine in cui questi trigliceridi sono immagazzinati.

Quali sono le principali cause di livelli di trigliceridi alti?

I trigliceridi alti possono essere causati da molteplici fattori e situazioni, quali, ad esempio

  • Obesità
  • Forme di diabete non controllate
  • Malfunzionamento della tiroide (ipotiroidismo)
  • Patologie renali
  • Regolare assunzione di più calorie rispetto a quelle che vengono bruciate
  • Consumo di alcool

ma anche dall’ assunzione di alcuni farmaci, quali:

  • Steroidi
  • Beta-bloccanti
  • Diuretici
  • Estrogeni
  • Pillole anti-concezionali

In alcuni casi le cause di livelli elevati di trigliceridi nel sangue possono essere di tipo genetico. Un’ anamnesi familiare può dare informazioni utili al riguardo.