Gioco d’azzardo online, le strategie vincenti delle aziende

Nel mondo del gioco d’azzardo a volte vince il più bravo, spesso il più fortunato. Ma il banco, nel lungo periodo, ha sempre la meglio. Altrimenti l’essenza stessa del mercato del gambling verrebbe messa in discussione, non essendo conveniente a chi tiene in piedi il casinò. Le strategie utilizzate dalle aziende sono molteplici, tutte per convincere i giocatori della convenienza dell’esperienza di gioco. Cosa non sempre falsa, a seconda delle circostanze. E i casinò online sono forse l’esempio migliore delle strategie di marketing più efficaci.

strategie gioco azzardo

LE STRATEGIE DI MARKETING PIU’ EFFICACI: LE VERSIONI FREE

Il procedimento più comune è avvicinare il giocatore facendo provare l’esperienza a un prezzo ragionevole. Anzi, spesso venendo letteralmente pagati per scommettere. In alcuni casi si permette agli utenti della rete di usufruire di una versione gratuita delle slot machine, senza dover investire denaro. Una volta che l’internauta di turno rimane catturato dalla grafica e dalle dinamiche del gioco, si cerca di portarlo alla versione a pagamento con inserzioni create ad arte. Magari passando al passo successivo, ovvero il bonus di benvenuto. Ogni casa di scommesse ha la sua offerta per i nuovi clienti, promettendo ricompense di valore. Alcune aziende raddoppiano la cifra del primo versamento, altre forniscono un bonus senza bisogno di deposito, altre ancora una combinazione delle due possibilità. L’intento comune è far provare il prodotto, facendo in modo che i giocatori realizzino un profitto. In questo modo è più semplice tenerli all’interno del sistema se con il tempo dovessero andare in perdita. Il ragionamento comune è che se all’inizio si era in attivo (per merito del bonus di benvenuto, nella maggior parte dei casi) era per delle capacità personali, che poi sono state sopraffatte da un periodo di sfortuna.

IL SISTEMA DEI BONUS

Una volta convinto un cliente ad aprire un conto gioco, la strategia delle migliori aziende di gambling è convincerlo a rimanere. Un compito non semplice, con la spietata concorrenza in un settore ricco di alternative. In genere vengono utilizzati sistemi per cui vengono valorizzati i giocatori assidui: più si scommette più si ricevono bonus. Una variante specifica per il poker è il rakeback, con cui si riceve indietro una parte del rake speso per tornei e cash game. Per le scommesse sportive alcuni siti istituiscono delle classifiche per premiare i più vincenti. Un’arma a doppio taglio, visto che invoglia i giocatori a prendersi rischi non da poco per poter raggiungere la vetta della graduatoria. Sempre in questa categoria di puntata, stanno prendendo piede promozioni come “rimborso in caso di…” in cui si promette di restituire l’importo di una scommessa errata nel caso in cui si verificasse l’evento specificato, di solito un’espulsione o un rigore.

IL RINFORZO DEI CANALI DI COMUNICAZIONE CON I GESTORI

Un’altra strategia è il rinforzo dei canali di comunicazione con i gestori. Chat di assistenza, e-mail e numero verde sono i più comuni e i più richiesti: la necessità dei clienti è avere sempre la possibilità di contattare il gestore per avere informazioni o delucidazioni sul regolamento. La sicurezza nelle puntate rimane la migliore garanzia richiesta dal giocatore, che non vuole correre rischi di alcun genere. Infine bisogna segnalare la nuova tendenza “social” come dilagante anche per le aziende di gambling. Canali come Facebook, Twitter e Instagram sono usati per fidelizzare i clienti e cercarne di nuovi, sponsorizzando il prodotto e magari creando immagini divertenti per migliorare l’opinione degli utenti. In fondo nel business l’immagine è tutto, e il gioco d’azzardo non fa eccezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *