Come si puo tenere pulita la lavatrice

Tra gli elettrodomestici che teniamo in casa, uno dei più indispensabili è senza dubbio la lavatrice, che ci aiuta a tenere sempre fresco e profumato il nostro bucato.

Ma, se è vero che è la lavatrice che lava, è giusto che anche essa stessa venga lavata ed igienizzata spesso, per garantire il massimo del pulito.

Come farlo senza troppi prodotti chimici ed industriali?

Innanzitutto va prestata massima attenzione alla pulizia del cestello: almeno una volta al mese va fatto un lavaggio a vuoto, mettendo nella vaschetta un bicchiere di aceto di mele o di vino bianco, in modo da disinfettare la lavatrice ed eliminare i batteri presenti.

Ma anche l’oblò vuole la sua parte, anche perché anche qui si accumulano sporco e batteri: lo si può pulire facilmente con una pasta al bicarbonato, da passare direttamente con uno spazzolino da denti.

Ogni tanto, per sterilizzare bene, si può anche fare un lavaggio a vuoto con acqua fredda mettendo semplicemente della candeggina al posto del detersivo.

Ed infine, mai dimenticare il filtro: regolarmente va smontato e lavato sotto il getto dell’acqua corrente e strofinato con uno spazzolino e della pasta di bicarbonato per disincrostare i residui di calcare.

Di Redazione

Redazione di llow.it portale informativo ricco di guide e consigli pratici per cercare di risolvere ogni tipo di problema, ma anche per piccole curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *