Sapete che i ragni non sono insetti

Tra le specie animali più “odiate” spiccano senza dubbio gli insetti: svolazzano e strisciano ovunque, hanno un aspetto minaccioso e ben poco gradevole, senza contare che il contatto con loro può essere anche pericoloso e doloroso.

Tra gli insetti più sgradevoli ci sono senza dubbio i Ditteri (mosche e zanzare), gli Imenotteri (api, vespe e formiche) e i Dicotteri (blatte e mantidi).

Certamente vi verrà da pensare anche ai ragni: non che questi non siano altrettanto fastidiosi e paurosi agli occhi dei più, ma semplicemente non sono insetti.

Fisicamente, ad un occhio non esperto, i ragni possono sembrare simili a molti insetti, ma così non è. Gli insetti, tra le altre cose, dispongono di un apparato mandibolare, mentre i ragni no.

Ed ancora, i ragni hanno sviluppato due cheliceri, appendici evolutesi dal primo paio di zampe, che oltre ad avere una funzione meccanica rilevante nella nutrizione, hanno anche la funzione di secrezione di sostanze velenose.

I ragni inoltre hanno molti più occhi e non possiedono mai antenne, che invece sono comunissime tra gli insetti.

I ragni con circa 30.000 specie costituiscono il gruppo più numeroso di aracnidi.

Di Redazione

Redazione di llow.it portale informativo ricco di guide e consigli pratici per cercare di risolvere ogni tipo di problema, ma anche per piccole curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *