Cose una psicosi

Il confine tra equilibrio mentale e le più svariate patologie psichiche e psichiatriche è sempre più sottile: è difficile, cioè, capire con certezza i confini di quella che viene definita “normalità”.

In un mondo sempre più frenetico e pieno di stimoli, a tantissimi nel corso della vita capita di ritrovarsi a fare i conti con patologie e problemi che riguardano la mente, uno tra tutti le psicosi.

Cos’è una psicosi?

Il disturbo psicotico è una condizione caratterizzata da una percezione alterata della realtà.

L’individuo psicotico, infatti, soffre principalmente di illusioni e allucinazioni, ossia si convince di cose non vere e crede di sentire o vedere cose del tutto inesistenti.

Le persone con questi disturbi danno per scontato il fatto che la loro percezione della realtà sia autentica, nonostante l’evidenza contraria.

I disturbi psicotici esordiscono nell’adolescenza e nella precoce età adulta e quasi sempre sono il risultato di un insieme di fattori sia organici che psicologici.

Per fortuna questa patologia può essere gestita e tenuta sotto controllo: il trattamento è di tipo farmacologico, al quale è fondamentale associare un intervento di psicoterapia.

Di Redazione

Redazione di llow.it portale informativo ricco di guide e consigli pratici per cercare di risolvere ogni tipo di problema, ma anche per piccole curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *