Lenti progressive come vedere perfettamente ad ogni distanza

Complice anche la tecnologia che ci tiene costantemente con gli occhi incollati ad uno schermo, oggigiorno la stragrande maggioranza delle persone ha, prima o poi, dei problemi agli occhi.

Fin da piccoli si può essere miopi, ed avere difficoltà a vedere chiaramente da lontano, o al contrario si possono avere difficoltà a focalizzare gli oggetti troppo vicini, anche se questa è una patologia che generalmente colpisce con l’avanzare dell’età.

Per fortuna, col progresso della medicina, basta un paio di occhiali per vedere bene da vicino o da lontano.

E chi ha difficoltà su entrambi i fronti?

Niente paura: negli ultimi anni hanno avuto una grande diffusione le lenti progressive. Cosa sono?

Gli occhiali con lenti progressive, detti anche “occhiali multifocali”, sono composti da un’unica lente divisa in tre aree di visione, in modo da soddisfare contemporaneamente diverse necessità di gradazione.

In soldoni, con lo sesso paio di occhiali si possono correggere la miopia, l’ipermetropia e l’astigmatismo.

Le lenti progressive offrono un cambiamento di messa a fuoco molto fluido e graduale, risultando confortevoli per gli occhi, senza contare che esteticamente sono uguali a qualsiasi altro paio di occhiali.

Di Redazione

Redazione di llow.it portale informativo ricco di guide e consigli pratici per cercare di risolvere ogni tipo di problema, ma anche per piccole curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *